Cesena Triathlon

NEWS

12 aprile 2018
Rassegna stampa - Rita Gabellini campionessa italiana di categoria di duathlon classico
Corriere Romagna, 11 aprile 2018
DUATHLON - La classe superiore di Rita Gabellini vale il titolo tricolore

La fuoriclasse del Cesena Triathlon senza rivali tra le M5 nei campionati italiani di duathlon classico di Quinzano d'Oglio

"Come posso io, non celebrarti Rita". Parafrasando Jovanotti, il vulcanico presidente del Cesena Triathlon Alfio Bulgarelli va in estasi totale pensando alla trasferta trionfale delle sue quote rosa agli assoluti individuali di duathlon classico a Quinzano d'Oglio. Una trasferta in cui Rita Gabellini ha viaggiato in scooter rispetto alle concorrenti, stravincendo il titolo nella categoria M5.
La gara di duathlon classico (10km di corsa, 40km di bici senza scia e ultimi 5km di corsa) si è snodata su un percorso impegnativo, uno dei più duri di sempre a detta di tecnici e addetti ai lavori. Un percorso che Rita Gabellini ha cannibalizzato in 2h22'22", giungendo 22° assoluta e primissima tra le M5. La differenza l'ha fatta la frazione in bici, con un solco da Grand Canyon scavato sulle avversarie. Per dare un'idea, la seconda tra le M5 è stata Rossella Carletti (Cus Ferrara) giunta dopo 27'03" e 71° assoluta.

Il Cesena Triathlon era sailito nel bresciano con cinque atlete. Oltre a Gabellini, Elena Meldoli ha chiuso 23° assoluta e quarta di categoria M2. In gara anche Chiara Vigna (25° assoluta, quarta di categoria M1), Giorgia Fusconi (49° assoluta e 11° di categoria M1) e la capitana Raffaella Belli (67° assoluta e 9° di categoria M2).

Il presidente del Cesena Triathlon Alfio Bulgarelli ha solo applausi per le sue donne di ferro: "Non posso che fare i complimenti a Rita per la sua ennesima impresa - dice Bulgarelli - ho avuto la fortuna di allenarmi una settimana a Tenerife con lei e in quei giorni mi ha scannato le ossa..." Rita è senza dubbio la punta di diamante del nostro movimento femminile, composto da bravissime atlete. Siamo contenti e fortunati di avere quote rosa così performanti. Una vittoria e due quarti posti nel duathlon sono un ottimo risultato".